Buongiorno a tutti!
Mi chiamo Lisa e sono qui per presentarvi un luogo speciale, ricco di storia e di fascino: Cittadella.
Le foto che vedrete scorrere alle mie spalle illustreranno il mio racconto.
La prima sensazione che si ha visitando Cittadella è quella di tornare al Medioevo.
La città infatti è caratterizzata da pesanti mura costruite nel 1220, alte 15 metri e da un fossato che circonda tutta la città.
Sopra le mura c’è ancora l’antico camminamento di ronda che è completamente percorribile grazie ai lavori di restauro ultimati nel giugno 2013.
Il camminamento un tempo serviva alle guardie per avvistare eventuali nemici.
Adesso è una bellissima passeggiata che permette al visitatore di ammirare la città dall’alto e il panorama a 360 gradi.
Il camminamento segue una forma ellittica, è lungo quasi 2 km ed è il percorso più lungo e meglio conservato d’Europa.
La visita al camminamento parte da Porta Bassano dove c’è la Casa del Capitano. Qui si possono vedere armature, modellini in scala del castello e varie armi di epoca medievale.
A metà del percorso è possibile visitare la Torre di Malta dove c’è la prigione nominata da Dante nella Divina Commedia.
Da qui si può ammirare il paesaggio da un’altezza di 30 metri e si può visitare il Museo Archeologico e il Museo dell’Assedio.
Terminata la visita delle mura vi posso accompagnare lungo le vie del centro storico per scoprire insieme il Teatro Sociale, un vero e proprio gioiello affrescato dallo stesso artista della Fenice di Venezia, il Duomo, che ospita la tela di Jacopo Bassano “La Cena di Emmaus”, l’elegante Palazzo Pretorio, dimora rinascimentale dei podestà di Cittadella, riccamente affrescato
Infine vi propongo di ammirare la bellezza delle ville del Cittadellese con i loro parchi storici, le piante secolari e l’eleganza architettonica: Villa Bolzonella, Villa Cà Tron Kofler, Villa Gallarati Scotti, Villa Imperiale, Villa Contarini.
Per ricevere maggiori informazioni inviate una mail all’ ufficio turistico all’ indirizzo: turismo@comune.cittadella.pd.it
Vi ringrazio dell’attenzione, vi aspetto numerosi!
Ciao

 

I commenti sono chiusi.