Mattino | 04/11/2017

Venduto l’hotel Palace

La sesta asta va a buon fineUna società di Roma lo acquista per 420mila euro: si partiva da 2,3 milioniIl sindaco di Cittadella: “Notizia positiva, ora via alla riqualificazione dell’area”Dopo anni di aste a vuoto, il Palace è stato acquistato: a fine settembre, al sesto tentativo, una società di Roma è entrata in possesso dell’albergo di Borgo Vicenza, a Cittadella, per la somma di 420mila euro. Un prezzo letteralmente crollato dopo anni di tentativi andati a vuoto. Si apre quindi una prospettiva per l’edificio, costruito negli anni Settanta, che negli anni d’oro era di categoria 4 stelle. Una struttura imponente, sviluppata su 10 piani, per una superficie di 2221 metri quadrati, con annesso ristorante al piano terra di 552 metri quadrati, una autorimessa in corpo staccato da 20 posti auto e un’area coperta e scoperta esclusiva di pertinenza di 6400 metri quadri catastali. Un patrimonio che le amministrazioni comunali da tempo auspicavano trovasse una sistemazione. Si era quasi persa la speranza e quindi non nasconde la sua soddisfazione il sindaco Luca Pierobon: “Si tratta di una notizia meravigliosa. In questi mesi”, sottolinea, “sono venute a trovarmi in municipio diverse persone interessate ad entrare in possesso dell’ex hotel”. Qualcosa si muove, finalmente: “Sono felice perché ora l’area, da troppo tempo in balia del degrado, verrà riqualificata. Dietro all’edificio c’è un quartiere residenziale piuttosto popoloso che ha bisogno di riacquistare la propria dignità”. Ora resta da capire quali ragionamenti porterà avanti la nuova proprietà, che fa capo ad una società di Roma: alcune sale della struttura venivano utilizzate come sale per conferenze, per non parlare del ristorante e del suggestivo panorama che si poteva ammirare dalle vetrate. L’edificio di Borgo Vicenza era comodissimo per chi voleva raggiungere il centro. L’architettura, inoltre, non passava inosservata: il Palace era un vero e proprio grattacielo. (…)

I commenti sono chiusi.