Gazzettino | 29/09/11

Turismo promosso sul web. Sul sito del Comune migliaia di accessi, da oltre quaranta Paesi del mondo

Cittadella promossa turisticamente anche via internet, canale essenziale nei tempi moderni. Da poche settimane è stato messo in rete un sito dedicato al turismo nella città murata e dintorni (http://turismo.comune.cittadella.pd.it), curato dall’Ufficio informazioni e accoglienza turistica diretto da Elena Bonaldo e Cristina Pesavento. Molto positivi i dati ricavati, ma non solo, il sito è in crescita ed è stato tradotto anche in lingua tedesca e per fine novembre saranno in rete anche le traduzioni in inglese, francese e spagnolo. Questo permetterà di aumentare l’interesse dei visitatori virtuali nella speranza che si trasformano in reali.
Dalle informazioni analizzate dall’Ufficio Iat, molto gradevole e facile la navigazione nel sito pensato dalla ditta Nextep di Carmignano di Brenta, come pure gli aggiornamenti curati dall’Ufficio.
Ma ecco gli importanti dati estratti. «Da quando abbiamo pubblicato il sito ad oggi – spiegano Elena e Cristina -abbiamo avuto 4520 visite, di queste, 3611 sono uniche, vuol dire che ci sono state persone che sono ritornate a visionare le pagine. Le pagine che in media vengono sfogliate elettronicamente sono 5,3, la visita dura in media 4 minuti e mezzo. Le visite ricevute provengono da 44 stati». Quali le pagine che raccolgono il maggior interesse? In ordine sono queste: visitare cittadella, eventi, la pagina del video 3D, dove dormire e dove mangiare. L’opera più visitata è il museo pinacoteca. Una sfida che sta risultando vincente anche grazie al costante aggiornamento effettuato dal servizio Iat. Sfida lanciata dall’Amministrazione comunale con il sindaco Massimo Bitonci ed il vicesindaco e assessore alla cultura Giuseppe Pan, anche Presidente dell’associazione Città Murate del Veneto, per una promozione ad ampio raggio e con numerose modalità, per un turismo che sarà anche di giornata, ma che diventa risorsa per la città.

I commenti sono chiusi.