Mattino | 28/11/2017

Teatro Sociale: Un libro celebra i suoi 200 anni

Un libro per festeggiare 200 anni di teatro e di vita: questo quanto edito dalla Pro Cittadella con il patrocinio e il sostegno dell’amministrazione comunale e della Regione. Il testo verrà presentato giovedì in Teatro: alle 10 agli istituti superiori e la sera, alle 21, a tutta la cittadinanza. “Un’importante pubblicazione, che ripercorre le principali tappe della storia del nostro bellissimo teatro”, le parole del sindaco Luca Pierobon e dell’assessore alla Cultura Francesca Pavan. “Sono passati duecento anni eppure lo scintillio delle luci, il clima di trepidante attesa, i sorrisi, l’entusiasmo e gli applausi del pubblico non hanno perso di intensità e vitalità, anzi. E questo grazie alle prestigiose, sempre più varie e coinvolgenti stagioni che abbiamo, anno dopo anno, proposto al pubblico. L’invito è quello di continuare a frequentare il nostro teatro, mantenendo così un atteggiamento di curiosità e interesse nei confronti del ricco bagaglio culturale che è in grado di offrirvi”. Marirosa Andretta, sovrintendente del Teatro, ha annunciato che “domani le impalcature, installate nei giorni scorsi per consentire agli operai di ripulire la facciata, verranno tolte. Grazie a chi ha creduto nelle potenzialità del nostro teatro, un gioiello che va protetto”. A curare il libro per i 200 anni, Giancarlo Argolini e Luigi Sangiovanni: “È stato un lavoro lungo un anno, di ricerca, che ha portato alla luce documenti e foto inedite che abbiamo raccolto in 150 pagine”.

I commenti sono chiusi.