Gazzettino | 24/05/2018

Sulla riva percorso vita, investimento da 40mila euro

Con la bella stagione sono sempre più numerosi i cittadellesi che amano fare attività fisica all’aperto, spesso anche solo percorrendo l’esterno dell’ellisse fortificato. Oltre alla riva dei giardini pubblici con l’area giochi che si trova tra porta Vicenza e porta Padova, sono state via via sistemate tutte le rive del fossato dando anche la possibilità di camminare sul bordo del corso d’acqua. Si aggiunge ora un’ulteriore particolarità, quella del percorso vita. Una nuova opportunità di attività all’aria aperta, in un contesto suggestivo e particolare. Sulla riva interna del terrapieno che va da porta Bassano a porta Vicenza, si è concluso l’intervento di realizzazione di un percorso atletico in legno, appunto conosciuto ai più come percorso vita. Il progetto realizzato è inserito nell’ambito degli interventi di riqualificazione delle aree verdi adiacenti il sistema fortificato cittadino, e vuole dare concreta risposta alle esigenze dei residenti, ma non solo, di poter usufruire di spazi pubblici di aggregazione sociale attraverso lo svolgimento di attività ludico-sportive. Il percorso vita è un equilibrato programma di attività motorie,da eseguire a corpo libero e con l’aiuto di attrezzi ginnici ed è adatto a chiunque: bambini, adulti, anziani ed atleti. Il progetto – realizzato dall’assessorato ai Lavori pubblici diretto da Marco Simioni – è stato eseguito nei tempi previsti e la sua realizzazione ha visto un investimento di 40 mila euro, dei quali 23.201,94 finanziati con un contributo della Regione del Veneto. Sono compresi 10 anni di manutenzione delle strutture lignee. L’utilizzo è assolutamente gratuito e può svolgersi durante l’apertura dei giardini pubblici.

I commenti sono chiusi.