Gazzettino | 27/07/2014

Si conclude l’ospitalità gemellaggio

CITTADELLA
Michelangelo Cecchetto

E’ trascorsa intensamente la settimana che ha visto Cittadella ospitare le delegazioni di giovani delle città gemellate di Noblesville negli Stati Uniti d’America e Nova Prata in Brasile. Tutto è cominciato nel 2006. Oggi ultimo giorno di impegni, in Casilio, con il Governatore del Veneto Luca Zaia per la festa degli emigranti veneti. In serata la cena di saluto nell’hotel Filanda di Cittadella e lunedì il rientro nelle proprie terre.
Sabato scorso l’avvio del gemellaggio con l’incontro in municipio con il sindaco Giuseppe Pan e l’Amministrazione, poi la visita della città murata. Domenica c’è stato a Villa Rina l’incontro sull’identità e la cultura veneta, lunedì invece la visita a Venezia e martedì a Marostica e bassano del Grappa. Mercoledì viaggio a Palmanova e a Pirano, giovedì visita a Trieste, venerdì a Verona e sabato in quota sulle Dolomiti. Gli ospite, per conoscere al meglio i modi di vita veneti, sono stati ospitati nelle famiglie.
Le delegazioni sono composte ognuna da otto studenti con accompagnatori, e da rappresentanti del mondo imprenditoriale. L’iniziativa infatti si basa sui rapporti culturali, ma assume anche una valenza economica considerata ormai la globalizzazione dei mercati. Ci sono stati incontri paralleli tra imprenditori, visite ad aziende ed anche all’ospedale di Cittadella per osservare direttamente l’organizzazione del nostro sistema sanitario.

 

I commenti sono chiusi.