Gazzettino | 02/07/2014

SALDI, UNA NOTTE DA PALCOSCENICO

I negozi del centro chiuderanno a mezzanotte, i bar alle due. Pedonalizzata l’area dentro le mura

Michelangelo Cecchetto
CITTADELLA

Tutto pronto per la Notte dei saldi nella città murata. Sabato oltre al normale orario i negozi del centro storico rimarranno aperti dalle 21 alle 24 per permettere ai clienti di approfittare degli sconti della stagione estiva delle vendite scontate. L’iniziativa vede impegnate l’associazione Vivi Cittadella e l’Ascom oltre al Comune.
Per agevolare l’iniziativa, dalle 20 l’area dentro e mura diventerà pedonalizzata così da offrire la massima tranquillità a cominciare dalle famiglie con bambini. Per l’evento sono numerosi i locali che hanno organizzato spettacoli musicali che faranno da cornice agli acquisti. Anche i commercianti sono stati invitati per quanto possibile, ad organizzare per le tre ore di apertura straordinaria, qualche cosa che possa allietare i clienti. Non ci sarà quindi uno spettacolo centrale ed unico, ma numerose iniziative che renderanno più interessante passeggiare non solo lungo le quattro vie principali del centro, ma anche nelle vie laterali dove ci sono numerosi spazi commerciali. Del resto – come più volte sottolineato dagli stessi operatori – Cittadella è una sorta di centro commerciale a cielo aperto. Quest’anno la Camera di Commercio di Padova non ha proposto il bando con il quale gli altri anni dava finanziamenti per iniziative di questo genere, ma commercianti ed operatori del centro non si sono di certo fermati e cercheranno di presentare al meglio l’evento anche quest’anno. Il desiderio è quello che i saldi – seppur ritenuti da tutti troppo anticipati – diano sostegno al settore che da troppo tempo soffre di una crisi dei consumi che pare non avere fine. Se i negozi chiuderanno a mezzanotte, i bar invece possono rimanere aperti come sempre fino alle 2. L’occasione degli acquisti in saldo può essere utile anche per una sempre affascinante visita notturna sul camminamento di ronda. Per l’occasione l’Ufficio Informazioni ed accoglienza turistica ha prorogato l’apertura fino alle 24 ( ultimo ingresso alle 23 ) entrando dalla Casa del capitano in porta Bassano.

 

I commenti sono chiusi.