Gazzettino | 07/09/2017

Rievocazione, il viaggio dura tre secoli

Nuova ambientazione per la manifestazione in scena il 23 e il 24 settembre con centinaia di figuranti
Un viaggio dal XII al XIV secolo. Questo il nuovo tema che verrà sviluppato nella rievocazione storica del 23 e 24 settembre, appuntamento tradizionale che riporta Cittadella indietro nel tempo e richiama nella città numerosi visitatori. Lo scenario in cui si muoveranno diverse centinaia di figuranti non è più quello della liberazione della città dal tiranno Ezzelino. L’associazione storico- culturale L’Arme, le Dame, i Cavalieri che organizza e coordina la manifestazione ha scelto una nuovissima ambientazione. “È intorno alle trasformazioni tipologiche, in particolare delle armature, degli usi e costumi, che interessano il periodo preso in esame, che si impernia il nostro viaggio nel Medioevo-spiegano gli organizzatori-. Attori di questa rievocazione saranno i gruppi storici, che proporranno, ognuno per il proprio periodo, anche attraverso la didattica, l’armamento, il modo di combattere, di vivere il quotidiano, il modo artigianale di lavorare per produrre arnesi e prodotti. Chi partecipa può toccare con mano ed immergersi tra il secolo prima ed il secolo dopo la liberazione di Cittadella del 1256 dalla tirannide Ezzeliniana”. Tutto questo in un’ambientazione di un villaggio medievale a ridosso della maestosa cinta murata, in Riva IV Novembre. L’apertura della rievocazione alle 16.30 di sabato con vita nel villaggio, mercato medievale, antichi mestieri artigianali, taverne per il ristoro dei viandanti, giochi e musici itineranti, accampamenti militari con animazione di uomini d’arme, accampamenti di arcieria storica, esibizione e spettacoli di falconeria, con volo di rapaci in simulazione di caccia, animazione e spettacoli itineranti di musici con musici e danze. Alle 21 il torneo cavalleresco con giochi di fuoco. Domenica dalle 9.30, il torneo di tiro con l’arco storico, con sfida di arcieri sul percorso tra porta Bassano e porta Vicenza, in centro storico mercato medievale di mercanti ed antichi mestieri, accampamenti militari e ambientazioni e giochi storici. Alle 16 da porta Padova verso il centro, sfilata del corteo con tutti i gruppi storici con nobili e capitani, mercanti, artigiani e popolani, con arrivo ai giardini pubblici dove si svolgeranno vari spettacoli, sfide e duelli d’armi. Ci sarà la premiazione della gara di tiro con l’arco. In funzione le taverne ed i banchetti medievali. La manifestazione è gratuita ed adatta al pubblico più vasto. Info: www.armedamecavalieri.it

I commenti sono chiusi.