Gazzettino | 07/07/2018

Notti bianche con cabaret e illusionismo

Cittadella attende il pubblico delle grandi occasioni per le due Notti Bianche programmate per domani e sabato nel centro storico della città murata, organizzate dall’associazione di esercenti e commercianti Vivi Cittadella, presieduta da Giovanni Bacchin, e dal Comune. La programmazione artistica è stata studiata per un pubblico eterogeneo, ma in particolare per le famiglie. Filoni degli spettacoli sono il cabaret veneto per domani e l’illusionismo nella serata di sabato. In piazza Pierobon c’è l’area spettacoli mentre altri artisti gireranno nel centro cittadino. Altre specifiche programmazioni artistiche sono curate direttamente dai vari locali. Particolare l’apertura straordinaria dei negozi in entrambe le serate fino a mezzanotte mentre i bar chiuderanno come sempre alle due. Domani ecco il mimo Simone Barbato, poi Marco&Francesco con il loro show mentre Davide Stefanato regalerà al pubblico tanta allegria. Presenterà Mr Franco Benincà. Sabato lo stupore e il fascino dell’illusionista Alberto Giorgi, delle manipolazioni di Niccolò Nardelli e della Magic commedy di Basilio Tabacchi. In entrambe le sere sulla piazzetta al lato del duomo cittadino ci sarà un’area dedicata ai bambini con giochi gonfiabili gratuiti. Spazio anche alla cultura. Domani e sabato sarà possibile fare una passeggiata notturna a quindici metri d’altezza, sul camminamento di ronda delle mura medievali, illuminato da luci soffuse. Un’atmosfera particolare e affascinante se non romantica e perché no, adatta ad esempio a chi ama la fotografia e può scattare dall’alto dopo il tramonto. Sarà aperto dalle 21 alle 23. L’ingresso avviene da porta Bassano nell’ufficio Iat. Sabato apertura speciale anche del Cinquecentesco Palazzo Pretorio dov’è allestita la mostra intitolata Sirio Luginbühl, film sperimentali. Numerose le iniziative parallele. Alle 18 continua la rassegna Capolavori che hanno influenzato Sirio Luginbühl, con la proiezione di Land Art-Fernsehaustellung I di Gerryschum; dalle 21 alle 23, laboratorio di animazione cromatica per giocare con la pellicola cinematografica. Molto divertente è adatto a tutti da 4 a 99 anni. Sempre nello stesso orario, proiezione delle pellicole realizzate da bambini e adulti con improvvisazione musicale. Ovviamente aperta anche la mostra con possibilità di visite guidate. Ingresso e iniziative sono gratuiti. Dalle 20 il centro storico sarà pedonalizzato. Numerosi i parcheggi fruibili, tutti gratuiti: Villa Rina, spalti riva dell’Ospedale e riva del Grappa, quelli lungo le quattro rive, all’Istituto Girardi e nella zona stadio.

I commenti sono chiusi.