Gazzettino | 8/07/2013

Notte dei saldi, affari sotto la pioggia

Cittadella: Bilancio positivo per i negozianti. Il concorso di bellezza trasferito per il maltempo al Sociale

Sabato, con il quarto d’ora di pioggia e vento a metà pomeriggio, si è temuto il paggio per la manifestazione della Notte dei saldi. Non è stato così anche se purtroppo il service che in Piazza Pierobon stava allestendo l’attrezzatura per il concorsodi bellezza, ha avuto danni per 5 mila euro rendendo necessario trasferire l’evento, impossibile da rinviare, nel Teatro Sociale, con tutte le limitazioni che ciò ha comportato. A parte questo imprevisto, il bilancio della manifestazione di sabato sera è positivo da parte degli organizzatori, in primis l’associazione di esercenti e commercianti Vivi Cittadella e l’Ascom, poi la Pro Cittadella e l’amministrazione comunale che ha supportato anche questa iniziativa del cartellone estivo.
“L’avvio dei saldi è stato positivo – afferma Andrea Lago presidente di Vivi Cittadella – una buona affluenza con tante famiglie presenti. Un buon lavoro è stato svolto anche dai bar che hanno potuto potenziare con gazebo esterni la distribuzione delle bevande. Tutto si è svolto in modo tranquillo. Peccato per lo spostamento delle miss, ma non si poteva fare altro. Speriamo che continui il trend degli acquisti, boccata di ossigeno per i negozi”.
“Ho visto una grande partecipazione del pubblico e questo sta a significare che si crea interesse quando c’è una programmazione fatta in sinergia con tutte le realtà coinvolte come avviene da tempo qui – è il commento di Mariarosa Andretta presidente della Pro Cittadella – il nostro impegno nel realizzare eventi continua, le persone hanno voluto muoversi”.
Oltre agli acquisti ed al ristoro, è stata anche l’occasione per ammirare il by night. La città murata del camminamento di ronda, accolti la porta Bassano ed in quota, da numerosi figuranti in costume medievale del gruppo Guardie Nere di Chiampo. Gli ingressi dalle 21 alle 24 sono stati 562, 100 in più dell’anno scorso. Tutta la manifestazione si è svolta tranquillamente, in servizio fino a notte fonda, carabinieri, polizia locale e personale della Grandi eventi security.

I commenti sono chiusi.