Gazzettino | 24/10/12

Mura, scoperto il passaggio segreto

Gazzettino, Michelangelo Cecchetto 24\10\2012

Mura, scoperto il passaggio segreto

Durante i lavori di restauro trovato un cunicolo da Porta Treviso fino all’esterno della fortificazione.

L’ormai terminato restauro della cinta muraria di Cittadella rende ancor più affascinate Cittadella fortificata nel 1220. Ma potrebbe riservare almeno altrettanta bellezza la scoperta avvenuta pochissimi giorni fa all’interno del centro storico nel cantiere dove si stava lavorando a completamento dei restauri. Pochi metri dall’uscita di porta Treviso, un blocco di terreno è sprofondato di poche decine di centimetri. Una piccola voragine che ha rivelato una volta in mattoni. Avvisato il competente ufficio comunale, è stata fatta una primissima ricognizione da parte del personale dell’impresa che sta lavorando alla riqualificazione, con l’ausilio di fari.

Si è rivelata la presenza di un passaggio che corre parallelo all’attuale via Marconi giungendo fino all’esterno della fortificazione. Poi un crollo interrompe il percorso. Un passaggio che certamente poteva essere se non in posizione eretta, chinati. Che poteva partire dall’antico Palazzo Pretorio, dimora signorile e dei podestà, portando fuori dalle mura sicuramente al terrapieno. Di passaggi sotterranei non era la prima volta che si parla a Cittadella. Come ogni fortificazione dell’epoca, in fase di costruzione erano previste vie “alternative” per lasciare il centro cittadino in modo e rapido e soprattutto senza essere intercettati. Di questo passaggio però, mai si era parlato, né si era trovata traccia prima d’ora. “La nostra città ci riserva ancora sorprese a distanza di centinaia di anni – ha detto il sindaco Giuseppe Pan visitando il cantiere – La Sovrintendenza farà una prima verifica sul manufatto. Certamente sarebbe interessante riuscire a recuperare questo tratto di passaggio sotterraneo inserendolo nel percorso di visita”. Per lo storico cittadellese e componente del locale Gruppo paleografico Giancarlo Argolini, il ritrovamento è interessante. “Potrebbe essere il corridoio dal Pretorio all’esterno”.

I commenti sono chiusi.