Gazzettino | 07/05/2017

Lezione di riqualificazione ambientale

Mura “spiate” da un drone
(M.C.) L’attenzione di molti cittadellesi ieri mattina è stata attirata dal volo di un drone che si è concentrato lungo un tratto delle mura di Cittadella. Nessuna azione di spionaggio, si è trattato di una lezione “sul territorio” degli studenti di quarta e quinta del corso Costruzioni ambiente e territorio /ex geometri), dell’istituto Girardi. La scuola, diretta da Fiorenza Marconato, assieme all’Ipsia Galilei di Castelfranco Veneto, e in collaborazione con il Comune e l’ufficio turistico Iat, stanno realizzando un progetto di riqualificazione ambientale. Anche con i dati del telerilevamento ricavati grazie al drone, si studieranno le preesistenze ambientali e territoriali finalizzate alla elaborazione di proposte di progetto per la valorizzazione degli spalti del quadrante nord-ovest della Cinta Muraria (Riva del Pasubio). Coordinatore del progetto è il docente Giorgio Simioni del Girardi, con il collega Daniele Pauletto del Laboratorio Maker-Lab del Galilei. L’attività è stata inserita nell’ambito dell’alternanza scuola lavoro. I progetti, che saranno ultimati nel 2018 verranno presentati pubblicamente.

I commenti sono chiusi.