Mattino | 27/03/2013

LAVORI URGENTI SUL TETTO DELLA CHIESA DI SAN DONATO

La Giunta ha approvato l’intervento di manutenzione straordinaria della copertura dell’anticha Pieve di San Donato, che ha problemi di infiltrazioni a causa della rottura e slittamento dei coppi. “L’intervento”, spiega il sindaco Giuseppe Pan, “si è reso necessario anche in considerazione del fatto che alla base delle facciate esterne sono presenti evidenti segni di umidità, che potrebbero col tempo creare seri danni alla struttura. Vale la pena di ricordare come la Pieve Battesimale di San Donato, luogo sacro fin dall’antichità, a partire dal VI secolo divenne la prima Pieve cristiana del territorio. Da punto di vista architettonico si tratta di un edificio altomedievale absidato, realizzato con ciottoli del Brenta come le mura di Cittadella”. I lavori, virgola, del costo di 40 mila euro, inizieranno non appena l’amministrazione comunale acquisirà il parere favorevole da parte della Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Venezia. “siamo gelosi dei nostri territori”, conclude Pan, “e vogliamo mantenerli nel k9igliore stato di conservazione possibile”.

I commenti sono chiusi.