Gazzettino | 30/08/2015

La novità: abiti d’epoca lungo il percorso.

TURISMO
Visitare le antiche mura con i vestiti medievali

 

(M.C.) Si chiama turismo esperienziale, ossia non la semplice visita di un luogo e di uno spazio con importanza storica, ma la possibilità di fare questa, calati il più possibile nella realtà dell’epoca che lo caratterizzava. Si proverà a fare questo, ed è una vera e propria novità, per quanto riguarda il camminamento sulle mura di Cittadella nelle date antecedenti la rievocazione storica medievale, programmata sabato 26 e domenica 27 settembre. La seconda e la terza domenica del mese, il 14 e il 21 settembre, sulle mura saranno presenti rievocatori con abiti dell’epoca medievali e allestimenti all’interno del percorso, nel cortile della casa del Capitano, sede dell’Ufficio Turistico Iat. Questa permetterà ai turisti e ai visitatori locali di vivere di sicuro un’esperienza diversa e più affascinante, entrando maggiormente nello spirito medievale che caratterizza Cittadella soprattutto nel mese di Settembre. Questo è reso possibile grazie alla collaborazione con l’Associazione storiaca L’Arme Le Dame i Cavalieri e Vox Maiorum. L’Ufficio Turistico ha così la possibilità di rendere sempre diversa l’offerta turistica del territorio e di sperimentare una nuova forma di accoglienza che punta proprio al turismo esperienziale, al vivere i luoghi storici con un sempre maggiore coinvolgimento da parte del visitatore. – Si era già trovata una variante valida della passeggita la scorsa estate, con il sottofondo musicale al tramonto – dicono allo Iat -  ora si vuole appunto sottolineare l’atmosfera medievale, che culminerà con la rievocazione -.

 

I commenti sono chiusi.