Gazzettino | 30/03/2014

Invito dalla contessa: pic-nic con lo chef

CITTADELLA Le ville si aprono per iniziative turistiche, dalle mostre ai pranzi

Di Michelangelo Cecchetto. CITTADELLA

Le mura di Cittadella rappresentano un monumento tra i pochissimi del genere che può fare da volano per far conoscere altre bellezze del territorio rappresentate dalle ville, alcune ancora centri di attività. In questo senso il Comune, l’Ufficio turistico e le famiglie proprietarie di Villa Kofler ( Cà Tron) e Villa Bolzonella a Cittadella e Villa Gallarati Scotti a Fontaniva hanno realizzato l’iniziativa: una primavera nelle ville del nostro territorio. E’ stata presentata alla presenza del sindaco Giuseppe Pan, di Elena Bonaldo, responsabile dell’ufficio turistico cittadellese e dalle contesse Giorgia Kofler e Maria Concetta Imperiali. Si comincia il 1 maggio con “Naturiamo” in Villa Gallarati Scotti. Giornata dedicata alla natura e all’arte. Si scopriranno le caratteristiche, le curiosità, le proprietà anche officinali delle specie botaniche ornamentali più importanti del parco. Si conosceranno i contorni finora poco noti di una figura di spicco tra gli amici illustri della famiglia Cittadella Vigodarzere: il ritrattista e pittore Arturo Rietti, che in villa trascorse gli ultimi anni di vita. L’11 maggio ecco “Pic nic con lo chef” in Villa Cà Tron a Cittadella. I cuochi cucineranno sotto gli occhi dei partecipanti lo street food in chiave Veneta. Hamburger di carne nostrana e il cheeseburger all’asiago dop, con pane e dolci a chilometro zero delle “Delizie del Grano” di Nicola Trentin, patatine e frittolin di pesce che diventa fish&chips alla veneta e latre specialità dolci e salate da consumare comodamente adagiati sull’erba all’ombra di alberi secolari. Il 18 maggio “Primavera in Festa” in Villa Gallarati Scotti con possibilità di consumare il pranzo al sacco. Mostra di pittori veneti e mercatino benefico. Si chiude il 15 giugno con la “Mostra Mercato” in Villa Bolzonella di Cittadella. Presenti oltre 60 aziende con manufatti artigianali, prodotti agroalimentari, biologici, enogastronomici e florovivaistici. Inaugurazione dell’apertura del nuovo Caseificio e la Festa della Santissima Trinità. L’apertura avverrà dalle 10 fino al tramonto. Previsti ingressi a pagamento, prezzi in corso di definizione.

I commenti sono chiusi.