Gazzettino | 16/05/2014

Il turista parla russo e cinese

Russia e ancora più Cina sono attualmente le nazioni dalle quali provengono i maggiori flussi turistici. Non solo viaggi organizzati che fruiscono di tour già preparati, ma anche privati che attraverso internet con i social, spesso forti di esperienze di conoscenti o di quanto riportato dai siti, si organizzano in modo autonomo. Per intercettare proprio questo importante bacino, nei giorni scorsi è nata una collaborazione sperimentale di un anno, tra l’ufficio Informazioni ed accoglienza turistica di Cittadella, rappresentato da Elena Bonaldo, e Itravel Italy ( hhtp://www.itravelitaly.com ) con responsabile il cittadellese Walter Scudiero. Quest’ultimo attraverso il proprio di lavoro formato da giovani di nazionalità diverse ( italiani, cinesi, russi ), laureati e con esperienza diretta nel settore promozionale turistico, si occuperà di tenere in continuo aggiornamento la pagina del social network più importante in Cina, Weibo, e del più importante in Cina, Weibo, e del più importante in Russia, VKontakte. “In queste due pagine verranno inserite ogni settimana 9 diverse fotografie del territorio di Cittadella e del camminamento di ronda, con spiegazioni in lingua cinese e russa – spiega Scudiero – Verranno spiegati i siti turistici visitabili nel Cittadellese e dedicate delle sezioni apposite per presentare le strutture ricettive del territorio e l’enogastronomia locale coi nostri prodotti tipici”. Un altro servizio che la società darà all’ufficio turistico Iat sarà quello di far percorrere ad un collaboratore cinese un itinerario turistico personalizzato e costruito appositamente. E’ il “virtual trip” e verrà inserito direttamente nel sito per eccellenza dei turisti cinesi: Qiongyou. Il collaboratore madrelingua farà le visite turistiche descrivendo con fotografie e commenti in lingua straniera i punti di interesse lungo il percorso, descriverà i ristoranti in cui mangerà e gli hotel in cui dormirà ma soprattutto che mezzi di trasporto utilizzerà per arrivare nelle mete prefissate.

I commenti sono chiusi.