Mattino | 23/04/2014

Free climber arruolati per ripulire le mura

Free climber professionisti arruolati per ripulire dalle erbacce le torri delle mura di Cittadella. Gli arrampicatori, armati di corde e diserbante, scaleranno nei prossimi giorni i giorni i torrioni della cinta muraria. Ad annunciarlo è il sindaco Giuseppe Pan: “I rocciatori, reclutati ad hoc in aziende specializzate nelle operazioni di diserbo ad alta quota, interverranno sulle torri per poterle liberare dall’erba. Un’ operazione delicata, da compiere soprattutto in totale sicurezza, e che ha richiesto quindi l’aiuto di professionisti del mestiere. Di certo non potevamo coinvolgere i nostri operai comunali”. L’intervento si inserisce nel piano di manutenzione redatto dall’ufficio tecnico del comune e approvato dalla Giunta.
“Lo scorso giugno è stato inaugurato il completamento del restauro della cinta muraria, in occasione del quale è stato aperto al pubblico l’intero camminamento di ronda”, spiega Pan, “i primi interventi restauro risalgono agli anni ’97-’98, ai quali non sono più seguite operazioni di manutenzione, in quanto risultava prioritario concludere il restauro e consolidamento statico delle mura al fine di valorizzare l’intero monumento. I tratti nei quali sono iniziate le prime operazioni di restauro manifestano però i primi segni di mancato intervento di manutenzione, pertanto è diventato essenziale provvedere alla redazione di un piano di manutenzione programmata a salvaguardia delle mura, in considerazione anche del notevole afflusso turistico che percorre il cammino di ronda”.
Il programma di manutenzione “prevede interventi con cadenza annuale, biennale e triennale. La somma complessiva per la realizzazione degli interventi nell’intero ciclo operativo, valutato in quattro anni, ammonta a 706 mila euro”, conclude il primo cittadino. (s.b.)

I commenti sono chiusi.