Gazzettino | 08/06/2013

E’ il giorno di Gerry Scotti

Il giorno molto atteso è arrivato. Oggi l’ inaugurazione del completo restauro delle mura medievali di Cittadella con il camminamento percorribile totalmente. Dopo 20 anni e 20 milioni di euro (investiti in recuperi anche in altre zone del centro storico) Cittadella può annoverarsi senza ombra di dubbio tra le città murate nel mondo, meglio conservate secondo criteri di recupero scientifici. Ed il momento vuole essere un po’ mondiale, perché per l’ occasione l’ Amministrazione comunale guidata da Giuseppe Pan, vuole portare la città murata nel libro dei Guinness dei primati. La prova da superare è quella di svolgere il più lungo nastro unico di inaugurazione su una città fortificata. Nastro di color granata che in questi giorni in municipio è stato firmato da centinaia di persone e sarà possibile anche oggi. Dopo la prova verrà recuperato e rimarrà cimelio storico perché di momento storico senza dubbio si tratta. Un lavoro di recupero che aveva visto gli albori con il sindaco Pietro Tosetto. Il progetto subì varie vicissitudini e l’ iter riprese da zero con il primo cittadino Lucio Facco, poi con Massimo Bitonci oggi senatore, arrivando all’ attuale primo cittadino che è anche presidente dell’ associazione Citta murate del Veneto. Contributi nazionali, della Regione del Veneto ed anche privati. Capacità gestionali per ritrovare un bene culturale ed architettonico in grado produrre economia grazie al turismo e che è divenuto volano per riqualificazioni private e commerciali. Ospite d’ eccezione della giornata, è il conduttore Gerry Scotti. Appuntamento alle 17 in Campo della Marta con un maxischermo che assieme a quello in piazza Pierobon farà vedere la staffetta record. Alle 18 il taglio del nastro. Ci sarà poi la seconda notte bianca, quella medievale, con negozi aperti e spettacoli. Alle 21,30 a Villa Rina concerto rock della Filarmonica Cittadellese e dalle 21 alle 24 accesso gratuito al camminamento ( ingresso porta Bassano). Domani nella tarda mattinata, visita alle mura del presidente del Senato Pietro Grasso. Da oggi a Cittadella si cammina veramente nella storia.

I commenti sono chiusi.