Mattino | 5/09/2013

DUECENTOMILA EURO PER IL CENTRO

Progetto Vivi Cittadella

L’assessore Lago: “Vogliamo riqualificare le aree di sosta”

Il Comune di Cittadella si aggiudica il bando regionale per la rivitalizzazione dei centri commerciali naturali: in due anni previsti lavori per l’illuminazione dei portici e l’abbattimento delle barriere architettoniche. Ad annunciarlo è l’assessore al Commercio, Chiara Lago: “E’ un contributo di 200 mila euro, ai quali l’amministrazione ne aggiungerà altrettanti. Da molti anni il Comune ha avviato un’importante riqualificazione del centro basata sull’aspetto fisico del luogo, il turismo e la qualità della vita”. L’amministrazione ha coinvolto partner “pubblici e privati potenzialmente interessati a realizzare e sostenere iniziative che contribuiscano alla riqualificazione commerciale dell’area urbana centrale. Il progetto è stato ribattezzato “Vivi Cittadella”. Si tratta di Confesercenti, Cescot Veneto, Ascom, Vivi Cittadella, Pro Cittadella, Camera di Commercio, Cna e Upa”. Quali sono gli interventi che il Comune intende realizzare nel corso dei prossimi mesi? “Vogliamo migliorare lo spazio urbano”, sottolinea Lago, “attraverso a riqualificazione delle aree di sosta, con l’introduzione di un contrasto nell’uso dei materiali e dei cromatismi. Individueremo idonee aree per la sosta breve ed il carico e scarico merci a supporto delle imprese del centro, questo per disincentivare un uso dell’auto da parte di chi ne prevede una sosta prolungata. Importante è anche la realizzazione di percorsi ciclabili nelle quattro vie principali fino a Piazza Pierobon e il miglioramento funzionale dell’arredo urbano e dell’illuminazione pubblica, in particolare nei sottoportici del centro”. Il progetto prevede anche “l’abbattimento delle barriere architettoniche lungo il quadrivio interno del centro”, conclude, “oltre al rinnovo dell’arredo urbano nelle piazze Pierobon, Scalco e Duomo”.

S.B

 

I commenti sono chiusi.