Gazzettino | 17/09/2011

Due weekend nel segno del Medioevo

Sabato 17 Settembre 2011,

(M.C.) Anno del Signore 1256, la liberazione di Cittadella. Comincia domani ed avrà il suo culmine nella due giorni di sabato 24 e domenica 25 settembre, la 15. edizione di Voci dall’Evo di mezzo, rievocazione di vita medievale tra storia e spettacolo. Un importante evento che porta la città murata indietro nel tempo di quasi 800 anni, frutto del lavoro e della passione dei volontari della locale associazione storico-culturale L’Arme, le dame, i cavalieri, presiduta da Ferdinando Amabile. Il programma di domani è dedicato specificatamente alla musica. Alle 15 in sala consiliare di Villa Rina a cura della Filarmonica Cittadellese, aprirà una mostra di strumenti musicali medievali e rinascimentali mentre alle 17,30 nella stessa sede, concerto suoni e ritmi nelle corti tra XV e XVI secolo. In scena l’Ensemble Dolce consort diretto dal maestro Maurizio Baghin. L’ingresso è libero. Alla rievocazione collaborano Comune, Pro Cittadella e Ufficio Iat. Informazioni: www.armedamecavalieri.it, 345.6688301.

I commenti sono chiusi.