Gazzettino | aprile 2013

CITTADELLA dopo vent’anni di cantieri, a giugno la città vivrà un momento di festa storico

INAUGURAZIONE DA PRIMATO PER LE MURA RESTAURATE

Cittadella nel Guinness dei primati per il nastro più lungo sulle mura di cinta medievali. Questa una delle particolarità del ricchissimo programma realizzato dall’Amministrazione Comunale assieme a Pro Cittadella, Ascom, Vivi Cittadella, Arme, dame e cavalieri ed aziende private, in occasione dell’inaugurazione, sabato 8 giugno alle 17, dell’ultimo tratto di camminamento sulle mura, il porta Padova – porta Treviso che diverranno così dopo vent’anni di lavori, interamente fruibili e restaurate. “Un momento certamente storico per la città che abbiamo voluto festeggiare con molteplici eventi”, ha detto il sindaco Giuseppe Pan ieri, alle presentazione delle manifestazioni in Municipio assieme all’assessore alla Cultura Chiara Lago, alla presenza dell’architetto Patrizia Valle responsabile dei lavori, di Marirosa Andretta presidente della Pro loco e del vice Giancarlo Argolini. La settimana delle mura, così è denominata, comincerà venerdì 31 maggio e d avrà il momento clou sabato 8 e domenica 9 giugno. “Il programma si sviluppa toccando vari aspetti, da quello culturale a quello del divertimento, invitiamo i cittadellesi e non solo a partecipare ed anche, occasione unica, a vestirsi con abiti in stile medievale”. Alcuni elementi caratterizzanti sono la mostra in Torre di Malta su: Mura di Cittadella restauro e valorizzazione, dal 1 giugno, e nella stessa giornata alle 19.30 l’inaugurazione dell’illuminazione del camminamento. Alla sera, anche il 2 giugno, in piazza cena e pranzo medievale. Il 2 giugno alle 10.30, saranno inaugurati gli allestimenti medievali in Casa del Capitano e nei torrioni. Il 7 giugno dalle 16 alle 20, festa per i 40 anni dell’As Cittadella, alla sera Notte bianca in stile sportivo. Notte bianca anche l’8 giugno con tema il medioevo. Il camminamento sarà ad ingresso gratuito e tutti potranno autografare il nastro che verrà conservato in municipio tra i cimeli storici. Da questa esperienza c’è la volontà di proporre ogni anno, a giugno, una serie di eventi con al centro le mura ed i monumenti di Cittadella, nell’attesa di un altro storico evento, 2020, cioè gli 800 anni di Cittadella.

 

I commenti sono chiusi.