Gazzettino | 20/03/2017

Cento bancarelle per l’appuntamento della terza domenica del mese

Il mercato dell’antiquariato raddoppia
È stato accolto con entusiasmo, ieri, il mercatino della terza domenica del mese a Cittadella, profondamente rivisto sia nella collocazione degli espositori che nell’incremento del numero e nella specializzazione delle proposte merceologiche. Un raddoppio delle presenze che raggiungono il centinaio di operatori, ed il numero può ancora aumentare. La collocazione è sempre lungo le quattro vie principali all’interno dell’ellisse fortificato. In concomitanza anche la Fiera di San Giuseppe, che ha portato in piazza Scalco i florovivaisti, e la manifestazione Amici a 4 zampe che ha riunito nel pomeriggio, in Campo della Marta, molti possessori di cani ed amanti degli animali. Di particolare interesse, soprattutto per i giovanissimi, l’associazione G.ra.b.ber che ha fatto conoscere i Bovari del Bernese che hanno sfilato in centro al traino dei tipici carrettini con gli accompagnatori in abito tipico svizzero, come pure le dimostrazioni di dog dance, rally obedience, disk dog e agility, con il Gruppo cinofilo cittadellese ed i centri cinofili Al chiaro di luna ed Educatamentecane. Quanto al mercatino, novità particolari accanto agli espositori di prodotti d’antiquariato e delle pulci. Prevalenza in via Garibaldi degli hobbisti con prodotti specifici: dalle automobiline alle saponette alle ceramiche, e poi la novità degli stand dei creatori d’ingegno in via Indipendenza, con oggetti nati dalle trasformazioni: bottiglie in orologi, posate in braccialetti, ritagli di pelle in accessori moda unici ed originali. Per citare alcune proposte. In via Marconi ecco il mondo delle erbe in varie declinazioni. Per ogni edizione, lungo questa via, cambieranno gli espositori in base al tema scelto. “C’è ancora molto da lavorare, ma siamo soddisfatti della risposta di operatori e pubblico – sono le parole dell’assessore a Commercio e Turismo Filippo De Rossi -. Vogliamo dare sempre qualche cosa di nuovo. Moltissime le presenze in questa domenica alle soglie della primavera. Il camminamento ha registrato mille ingressi”.

I commenti sono chiusi.