Gazzettino | 13/09/12

CAPITALE DEI SAPORI E DEL TURISMO

CITTADELLA “ Il gusto del territorio” per la prima volta in città, sabato e domenica prossima
Gastronomia tradizionale in piazza a prezzi contenuti e “coupon” per il giro sulle mura
Promuovere le prelibatezze culinarie locali e le bellezze artistiche del territorio. Un connubio che sta risultando sempre più vincente interessando il pubblico che può scoprire il patrimonio artistico territoriale abbinando la buona cucina della tradizione.
Con queste finalità, per la prima volta la città murata ospita, da sabato pomeriggio a domenica, la prima edizione della manifestazione Il gusto del territorio.
L’evento è stato presentato ieri dal sindaco Giuseppe Pan, dal fiduciario Ascom Cittadella Enrico Baggio e dalla responsabile dell’ufficio Informazioni ed accoglienza turistica Elena Bonaldo, organizzatori assieme all’associazione di esercenti e commercianti Vivi Cittadella presieduta da Andrea Lago e dalla Pro Cittadella diretta da Marirosa Andretta, con la collaborazione del Consorzio di promozione turistica Padova e della Regione del Veneto.
In piazza Pierobon l’espressione dell’arte culinaria dei ristoranti Taverna degli artisti (Cittadella), I Bei (Cittadella), Da Rocco (San Donato di Cittadella), I Mediatori (Tombolo), Hostaria di via Roma (San Martino di Lupari) e Al Palazzon (Galliera Veneta). Sono sei dei dodici ristoratori appartenenti al Club del territorio del Cittadellese, gruppo di promozione artistico-gastronomica rappresentato in numerose fiere turistiche, ultima a breve quella di Mosca.
Sarà presente uno stand di vini e bevande, uno di dolci ed uno per ogni ristoratore. Con prezzi molto modici, 2 euro per le bevande, 4 euro per le portate, si potranno gustare i piatti preparati dagli chef. Inoltre si otterrà un coupon che permetterà di visitare il camminamento di ronda a settembre, novembre e dicembre, con il 50% di sconto.
“Un’altra nuova iniziativa che contribuisce alla vitalità ed alla promozione di Cittadella, ringrazio tutti gli organizzatori”, ha detto il sindaco. “Sono protagonisti i ristoratori che non si sovrappongono agli altri operatori”, ha sottolineato Baggio.

Orario: sabato 18-1, domenica 11-15 e 18-23
Info: 049.9404485

I commenti sono chiusi.