Gazzettino | 27/01/2013

Azienda di abbigliamento trasforma i suoi depliant in veicolo promozionale cittadino

Mura, passerella internazionale

Cittadella promossa a livello mondiale grazie alla moda. Continua l’impegno dell’Amministrazione comunale per la promozione turistica della città medievale. Ultima iniziativa in ordine di tempo, la collaborazione con l’azienda Italservice Spa di San Pietro in Gù. È produttrice di numerosi brand tra i quali Met jeans. L’azienda ha scelto di presentare alcune delle collezioni, realizzando video e foto per i cataloghi nel Teatro Sociale. Le spese di utilizzo verranno sostenute secondo la tariffa vigente, ma non sarà invece previsto il costo aggiuntivo relativo allo sfruttamento del bene artistico grazie all’accordo che vede la Italservice impegnata ad evidenziare il luogo dove sono avvenute le riprese. Questo l’accordo deliberato dalla Giunta guidata da Giuseppe Pan. Se si cosidera che video e cataloghi raggiugono tutto il mondo è una ulteriore forma di pubblicizzazione di Cittadella che potrà avere interessanti ricadute. La convenienza per la città rispetto agli introiti che si sarebbero ottenuti, è certamente più rilevante anche considerando la presenza di numerosi compratori che provengono dall’estero, non solo Europa ma da tutti i continenti. Dal resto la normativa prevede che , si legge, “gli Enti Pubblici territoriali possono consentire la riproduzione nonchè l’uso strumetale dei bene culturali agli stessi appartenenti”. Ed ancora: “determinano i canoni di concessione ed i corrispettivi connessi alla riproduzione dei proprio beni culturali, tenuto conto del carattere dell’attività per cui si dà in concessione d’uso, mezzi e modalità di esecuzione delle riproduzioni, tempo e tipo di utilizzazione, uso e destionazione delle riproduzioni nonchè dei benefici economici che ne derivano al richiedente”. Una collaborazione con un’azienda privata era cominciata un anno fa. Tre tir della Teloni Tosetto, hanno riprodotto le mura sui lati dei rimorchi invitando a visitare la città d’arte. Circolando fanno conoscere Cittadella. Chissà che questa nuova iniziativa, la città murata non diventi veramente di moda.

Michelangelo Cecchetto

I commenti sono chiusi.