Gazzettino | 28/11/2017

Appello ai commercianti: “Insieme sosteniamo il Natale”

Presentato a Palazzo Mantegna il programma che sta per partireComune, volontari e categorie uniti per la promozione delle attività“Il negoziante che crede nel luogo dove ha la propria attività e che investe in iniziative, deve a sua volta essere sostenuto dai clienti. Chi guarda solo agli affari, senza dare qualche cosa per il territorio, non da’ un segnale positivo. Capisco che alcuni operatori abbiano dei problemi, ma invito tutti quelli che possono contribuire, a sostenere il lavoro di squadra i cui benefici ricadono su tutti”. Le parole sono del sindaco Luca Pierobon che ieri in municipio ha riunito la “squadra”, ossia, tutti coloro che a vario titolo hanno contribuito alla realizzazione del programma del Natale 2017 a Cittadella. Con lui l’assessore a Commercio e attività produttive Filippo De Rossi, la Pro Cittadella con la presidente Marirosa Andretta ed il vice Giancarlo Argolini, l’associazione Vivi Cittadella con il presidente Andrea Lago e la vice presidente Silvia Cherubin, la responsabile dell’ufficio turistico Iat Elena Bonaldo, il dirigente dell’Associazione provinciale pubblici esercizi Alessandro Lago, l’imprenditrice Giorgia Pavin del Green Village e poi Ascom e Confcommercio. Quella del sindaco vuole essere una constatazione nell’ottica dell’impegno sempre crescente del gruppo di lavoro, unito per contrastare la crisi e rendere la città murata sempre più attrattiva essendo come più volte è stato sottolineato, “un centro commerciale a cielo aperto”. Di qui perciò il forte invito. Del resto sarà una particolare vetrofania con scritto “Natale 2017 io ho contribuito”,a identificare gli operatori che hanno dato il loro sostegno agli eventi natalizi. Le adesioni sono sempre possibili. Il Comune dal canto suo ha incrementato il contributo che è di quasi 19 mila euro. “Il lavoro tra amministrazione, volontari, associazioni di categoria ed imprenditori è essenziale per rimanere competitivi, puntiamo a superare i numeri del 2016”, ha evidenziato l’assessore Filippo De Rossi. “Se si lavora bene in centro, ne beneficiano anche le attività fuori le mura ed i Comuni contermini. Le iniziative sono essenziali per portare visitatori che diventano clienti”, ha sottolineato Lago di Appe. “Come azienda crediamo nel territorio e lo sosteniamo”, ha spiegato Pavin con i cui addobbi si sta abbellendo l’albero di Natale. Albero che è a “chilometro zero”: donato dalla famiglia cittadellese di Gigi Toniato, tagliato dai volontari della Protezione civile locale, movimentato dai mezzi di Fabio Ferronato e trasportato e posizionato in piazza dalla Zanon Prefabbricati. Tutto gratuitamente, per amore della città murata.

I commenti sono chiusi.