Gazzettino | 28/07/2018

Accordo tra Historia Travel e SoBus che lancia in Europa il borgo medievale

La camminata sulle mura raggiungibile con un click
Il nuovo blog di viaggi sta amplificando sul web la presenza della passeggiata
(M.C.) I trasferimenti a lunga percorrenza attraverso vari tipi di mezzi di trasporto, possono essere delle occasioni per portare dei turisti anche per poche ore, e soprattutto per amplificare la conoscenza della città murata. Va in questa direzione l’ultima iniziativa in ordine di tempo, attivata da Historia Travel, società che per tre anni gestirà l’ufficio Informazioni ed accoglienza turistica di Cittadella (Iat), il camminamento sulle mura e la realizzazione di iniziative turistiche. “Per promuovere Cittadella, le sue bellezze architettoniche e i locali del centro storico, abbiamo creato una partnership con SoBus Italia – spiega Elena Bonaldo responsabile dello Iat – SoBus è un sito internet sul quale si possono riservare i biglietti dell’autobus di qualsiasi compagnia. Presente in più di dieci paesi in Europa, il sito propone anche le opzioni di spostamento in Blablacar e in treno, in Francia, per garantire il miglior prezzo per ogni percorso. Per l’arrivo in Italia di questa nuova compagnia, verrà presentata sul loro blog di viaggi tutte le settimane, una nuova destinazione. Hanno scelto la nostra città per la loro prossima promozione, inserendo foto e qualche informazione riguardante la visita da fare in centro storico”. Historia Travel, con quest’operazione, intende far circolare il nome di Cittadella ed espandere la possibilità di visita sul camminamento di ronda anche a quel target di turisti che non dispone di un proprio mezzo privato e usa, o ama viaggiare, utilizzando trasporti locali e vettori alternativi come ad esempio la condivisione di auto private (car sharing) oppure l’innovativa formula FlixBus che connette le principali mete europee e che attualmente transita già a Cittadella. La responsabile Bonaldo, nell’occasione, preannuncia: “A breve Historia Travel contatterà i responsabili FlixBus perchè il secondo passaggio relativo a questa tipologia di promozione è di proporre una linea con fermata vera e propria a Cittadella e specificatamente a Villa Rina”. Qui c’è già un’area di sosta dei pullman di linea e un ampio archeggio anche per quelli turistici. L’inserimento della città medievale nel blog di SoBus permette di amplificare la presenza di Cittadella nella rete. Cittadella è già online con le sue mura, i monumenti, i locali del centro e la rievocazione medievale. E a sottolineare che la promozione paga sono i dati delle presenze straniere a giugno sul camminamento: 1258 stranieri pari al 22 per cento degli ingressi. Nello stesso periodo del 2017 erano il 14 per cento, un incremento dell’8 per cento.

I commenti sono chiusi.