Procittadella | aprile 2017

10 anni di gemellaggio con Nova Prata (Brasile) e Noblesville (U.S.A.)

Sister cities exchange 2017
Il comune di Cittadella è gemellato con Nova Prata (Brasile) e Noblesville (U.S.A.) da dieci anni. Questo comporta che alcuni giovani studenti cittadellesi ogni anno per una decina di giorni a luglio siano coinvolti in uno scambio culturale che avviene nei tre diversi stati.
Lo scambio permette l’incontro tra le diverse personalità politiche amministrative dei tre paesi ma principalmente offre l’opportunità ai giovani di confrontarsi con altre realtà culturali ampliando i loro orizzonti. Inoltre li arricchisce di esperienze significative e pregnanti utili alla formazione personale, allo sviluppo dell’autonomia e all’uso di una lingua veicolare, l’inglese, che permette loro di comunicare. I rapporti di amicizia che si instaurano tra i ragazzi, grazie a questa esperienza, sono relazioni che durano nel tempo e che restano vive nei loro cuori. È fondamentale sapere accogliere, aprire le porte di casa per ospitare un amico brasiliano o americano per poi essere a propria volta ospitati e accolti.
Quest’anno lo scambio avverrà a Cittadella e saranno alcuni studenti fortemente motivati e selezionati degli Istituti del territorio a ospitare, mentre il prossimo anno gli stessi andranno a Noblesville negli States, stato dell’Indiana. L’esperienza non comporta alcun investimento economico da parte delle famiglie, infatti il tutto viene spesato dal comune di Cittadella. È un’ottima opportunità per quelle famiglie che altrimenti non avrebbero modo di far viaggiare i propri figli.
Ecco alcune frasi riportate dai ragazzi durante le loro esperienze di scambio: “Qui si condividono grandi momenti di amore e commozione, che rafforzano ancor di più il legame che unisce queste tre splendide città..” “Ringraziamo il Comune e tutti coloro che ci hanno permesso di vivere questa esperienza indimenticabile che ci ha fatto comprendere quanto sia importante non dimenticare le nostre origini. Alla prossima Sister cities exchange.” Uno degli obiettivi del gemellaggio è proprio questo: andare alla ricerca delle proprie radici. Infatti sia in Brasile che negli Stati Uniti i nostri avi emigravano per poter trovare condizioni di vita migliori.
Il Comitato Gemellaggio è costituito da diverse personalità come il sindaco Sig. Luca Pierobon, l’assessore alla cultura Francesca Pavan, l’assessore regionale Prof. Giuseppe Pan, la docente Elena Busatto, il sig. Lino Streliotto, il Dr. Andrea Liparini, il Dr. Bruno Zoppè, che ha dato inizio al progetto dieci anni fa, e da Giovanna Rubbo, già docente, attuale presidente del gruppo. A noi adulti facenti parte del Comitato gemellaggio rimane la percezione di una gioia disinteressata e la speranza di una continuità che codesto progetto merita. Momenti davvero indimenticabili!

I commenti sono chiusi.